Cambio in panchina anche per i Giovanissimi 2006, per la prossima stagione 2020/2021, con Carmine Gagliardi che dirigerà uno staff composto dal vice Sergio Clerici, dal preparatore atletico Luigi Sabatino e dal preparatore dei portieri Nicola Magistroni.
L’esigenza di avere una guida esperta per la categoria ha portato la società a questa scelta, andando a selezionare un allenatore Uefa B con parecchia esperienza sul campo e nella gestione di ragazzi del settore giovanile agonistico.

Così Alessio Bugno, responsabile del settore giovanile agonistico: “La scelta del nuovo allenatore quest’anno è stata molto importante. Volevamo una persona affidabile e di esperienza che potesse iniziare una collaborazione con noi di medio-lungo termine, che potesse portare valore aggiunto andando a far crescere la nostra agonistica con uno sguardo proiettato sia sulla prossima stagione che per il futuro. Parlando con Carmine abbiamo avuto la giusta sintonia in tal senso e per questo siamo felici di potervi presentare questo staff con cui potrò lavorare in piena sinergia e condivisione.”

Dello stesso parere il mister: “Ho intuito subito, dopo il primo colloquio, di trovarmi di fronte ad una grande realtà. MFA ha dimostrato di voler puntare a 360 gradi sulla qualità, dalle strutture ai tecnici e i risultati ottenuti lo stanno confermando. Nonostante abbia ricevuto proposte da altre realtà, non ho esitato minimamente a sposare la causa di un progetto ambizioso e costruito su basi solide e di valore.
Da parte mia ci sarà massimo impegno e grande determinazione, oltre alla solita passione che accompagna tutto quello in cui credo. Cercherò di mettere a disposizione della società, dello staff e dei ragazzi tutte le mie competenze ed esperienze maturate da calciatore prima e da allenatore poi; lavorerò in grande sinergia e sintonia con tutto il mio staff, provando a ripagare la fiducia e la grande opportunità che mi è stata data. Potrò contare infatti, su un allenatore in seconda, un preparatore atletico e un preparatore dei portieri, collaboratori preziosi che la società mi ha messo a disposizione a  testimonianza della qualità e ambizione del progetto.”

Sulla squadra: “Non conosco ancora tutta la rosa dei giocatori che avrò a disposizione , ma confrontandomi con Alessio, ho percepito che i presupposti per poter fare bene non mancano; il gruppo dell’anno scorso è stato praticamente riconfermato in blocco e rinforzato con l’inserimento di alcuni
elementi che di sicuro alzeranno la competitività della nostra squadra.
Sono certo che con il lavoro, l’impegno e la costanza si possano raggiungere gli obiettivi ed è proprio questo che cercherò di trasmettere ai miei ragazzi.
La voglia di ripartire è tanta, quella di farlo alla grande ancor di più!”

Benvenuto in MFA  e buon lavoro mister!!