La presente comunicazione per aggiornarvi sulla posizione e le deliberazioni della società in merito alla sospensione delle attività.
 Gli allenamenti saranno ancora sospesi e, salvo diverse indicazioni e sviluppi, lo saranno fino al 24/11.
 I campionati, conseguentemente a questa sospensione, sono rinviati dalla FIGC ad inizio febbraio 2021
 Questo rinvio riguarda solo le partite federali di campionato.
Nella settimana appena trascorsa si sono susseguiti provvedimenti tra loro contrastanti, a cadenza praticamente giornaliera, fino all’ultimo del 29/10 che apre esclusivamente ad allenamenti individuali.
Siamo concordi che eventuali attività di gruppo con distanziamento, per quanto non specifiche per il gioco, potrebbero costituire un palliativo per mantenere motricità e tonicità nei nostri ragazzi.
Il problema è che questi provvedimenti non chiariscono ancora questo aspetto, limitando, a nostra interpretazione, l’attività solo a forme esclusivamente individuali.
Inoltre  la situazione epidemiologica e le notizie che ci giungono sembrano andare in una direzione di un’ulteriore stretta delle misure contenitive.
Di conseguenza, seppur una minoranza di altre società abbiano scelto di assumersi questo rischio, noi non pensiamo sia corretto esporre ed esporci ad un rischio sia interpretativo, procedurale che sanitario.
Lo staff si riunirà ad inizio settimana prossima per fare le opportune valutazioni in base anche agli aggiornamenti della situazione nazionale, regionale e cittadina.